Palio dei cantoni

Durante tutto l’anno si svolge il “palio dei cantoni ” 

Nato nel 2014 dalle ceneri dell’antica rivalità tra i due rioni storici del Borgo e del Piano; a queste due antiche borgate sono state aggiunte il S. Bernardo e una compagine del vicino paese di Massimino. Quest’anno il tutto ha inizio con la cena nelle borgate per le vie del paese, tutti vestiti dei colori della propria borgata creando un effetto ottico senza precedenti.  La durata della manifestazione va dal mese di maggio al mese di settembre, impegnando i concorrenti in svariati tipi di giochi, dai tornei sportivi (gara di pesca del 1°maggio,calcetto, beach volley, tennis, splash volley, bocce, biglie, corsa podistica 6 ponti, calcetto umano e tornei di scala quaranta e scopa), ai giochi tradizionali (tiro alla fune, corsa nei sacchi, ecc), ai giochi di abilità per i più piccini e alla caccia al tesoro sviluppata su  tutto il territorio di Bagnasco e Massimino e capace di far scoprire luoghi antichi, nascosti e ormai quasi sconosciuti ai più giovani.  Il palio e stato capace di coinvolgere per tre e più mesi tutta la popolazione dei due paesi, dai più giovani ai più anziani, permettendo soprattutto ai ragazzini di fare aggregazione e di non dover prendere la macchina e fare chilometri alla ricerca di locali, feste o altre situazioni al di fuori del nostro paese. La maggiore soddisfazione la si è avuta nel vedere cooperare, gioire e gareggiare fianco a fianco ventenni, trentenni, …., Settantenni creando rapporti personali come spesso succede tra nonni e nipoti.